Standard Tec Solid Diving System

Obiettivi del corso

Corso teorico/pratico (prerequisito fondamentale per corsi tecnici) costruito per addestrare il candidato a gestire l’intera immersione attraverso l’uso di attrezzatura, procedure di emergenza, sfruttando come unico punto di forza basato su sicurezza e idrodinamicità con reali capacità di padronanza ed avere una precisa visione di un corretto assemblamento. In modo da poter usare una configurazione ottimale per le immersioni ricreative che tecniche.

 

I concetti trattati durante il corso:

  • Assetto – postura – trim
  • Pesata
  • Tecniche di propulsione
  • Attrezzatura nei minimi particolari
  • Gestione del gas
  • Pianificazione delle immersioni
  • Procedure di sicurezza
  • Gestione delle rubinetterie
  • Possibili esaurimenti del gas
  • Gas impiegati in immersione
  • Consapevolezza in immersione

procedure di assetto, procedure di squadra/team, esaurimento gas, gestione rubinetti, risalite e lancio dei palloni di segnalazione ….

Requisiti Minimi di accesso

  • Brevetto Avanzato ANIS/CMAS 2 Stelle o brevetti similari di agenzie subacquee riconosciute.
  • Certificato medico in termini di validità  
  • 18 anni di età.  
  • Attrezzatura personale completa: vedi tabella attrezzatura Solid

Programma e Durata del Corso:

Il corso dura 4 giorni, consecutivi oppure suddiviso in due week-end. Il numero massimo di allievi per ogni corso è limitato a 4 candidati.

Il programma prevede le seguenti lezioni:

  • Lezioni di teoria  Minimo 20 ore svolte con varie sessioni in aula.
  • Lezioni di pratica in acqua: da 6 a 8 ore suddivise in diverse immersioni

Esecuzioni immersioni:

La profondità standard delle immersioni è di 6 metri ci saranno prove di risalita in emergenza da una profondità di 18 metri.

Miscela standard respirabile per il corso:

Aria o Nitrox fino al 32% di ossigeno ( solo se brevettati Nitrox ). La massima profondità prevista è limitata a 18 metri.  

Non è prevista decompressione.

Il rapporto tra istruttore/allievo non dovrà eccedere “1 Istr/3 Allievi” durante una qualsiasi attività in acqua e dovrebbe essere adeguata alle condizioni di visibilità  del mare o lago

Gli esercizi saranno effettuati singolarmente da ogni allievo e poi in squadra/team, sotto la supervisione dell’istruttore.

Ogni esercizio sarà preceduto dalle spiegazioni teoriche e pratiche, prima dell’ingresso in acqua.

Non è ammesso l’utilizzo del Mono Bombola.

Ausili didattici obbligatori Studente: Manuale Elettronico.