Organigramma Didattico

L’utilizzo di miscele diverse dall’aria, possono essere usata in diverse  situazioni, che possono spaziare dall’immersione a pochi metri di profondità fino alle lunghe penetrazioni di speleologia subacquea

Le immersioni in profondità e tempi prolungati, richiedendo tappe decompressive obbligatorie per il rilascio da parte dell’organismo dei gas inerti respirati ad alta pressione (azoto o elio), hanno una maggiore durata e spesso nella fase decompressiva necessitano di gas particolari come il nitrox o l’ossigeno puro.  Queste lunghe immersioni nelle quali non è possibile un’ascesa diretta in superficie nel caso di problemi sott’acqua, richiedono una notevole preparazione del sub e necessitano di miscele decompressive specifiche che permettano più facilmente e più velocemente il rilascio graduale dei gas inerti assorbiti dai tessuti dell’organismo.

La subacquea con ARA, è un’ attività multidisciplinare, proprio per la quantità di materie “DISCIPLINE” trattate per ogni livello e difficoltà, trattate e analizzate nel corso SOLID DIVING SYSTEM.

La subacquea tecnica dona tante emozioni, ma bisogna oltre alla preparazione tecnica, fisica, psichica, avere un gran senso di autocritica, umiltà e responsabilità, per renderla ancor più sicura per se stessi e nel rispetto del Team.